Students texts (melting pot)

Wiki

Lavoro di Arianna P - Irene - Ginevra

In due modi si raggiunge Carrara: per nave e in auto. La città si presenta differente a chi viene da terra e a chi viene dal mare. Il cavatore, dopo una dura giornata, volge le spalle ai monti e guardando verso il mare scorge case colorate, strade che conducono verso il litorale, spiagge infuocate e affollate d’estate, solitarie e abbandonate in inverno. Il marinaio approda in porto e getta lo sguardo verso la città, la vede circondata da bianche montagne. Si avvicina al centro abitato. Percorre strade, si ferma in piazze lastricate di marmo, si sofferma ad ammirare le facciate di vecchi edifici, si imbatte nelle colonne di un piccolo teatro, nei gessi dell’Accademia, interroga i bassorilievi del Duomo, viaggia nel lontano passato. In questo girovagare, il marinaio cerca in ogni volto quello amato dei propri cari, in ogni casa assapora il calore e il profumo del proprio focolare, ma sa che è un’illusione. Deve ancora attendere.
0 Attachments
16 Views
File archive
Folder Number of folders # of Documents Action
Showing 0 results.